I luoghi

0
193

I luoghi rappresentano la percezione del nostro passaggio su questa terra. Ci osno i luoghi della nascita, dell’inafanzia, dell’adolescenza, della maturità della vecchiaia. Ognuno di noi lega i passaggi importanti della propria vita ad un luogo: Chi può mai dimenticare il luogo dove ha dato e ricevuto il primo bacio o la prima esperienza sessuale, o quando ha sentito il primo pianto dei propri figli. Luoghi d’arte e di architettura, strade, piazze, palazzi, ospedali, ecc. Lughi freddi o caldi, umidi, ecc. Luoghi che ci portiamo dietro come dei quadri perfetti. Ma i luoghi a cui spesso leghiamo i nostri ricordi sono i luoghi del cibo, dei prodotti, dei piatti confezionati e i luoghi del bere. E’ vero che molte persone, sopratutto italiani, quando stanno lontani dai propri luoghi abituali non sopportano sperimentare nuovi cibi o nuovi sapori, ma il cibo e il bere è fortemente legato al luogo di produzione e il consumarlo sul pposto aiuta ad arricchire la propria esperienza culturale.

Liberamente vogliamo raccontarlo.

SHARE
Previous articlePisoniano (RM)
Next articlePremio Hombres XIII edizione
Enzo D'Urbano, sociologo, insegnante di economia turistica, direttivo BAI con delega alla comunicazione, operatore culturale, presidente del Premio Hombres itinerante, giornalista e fotografo freelance, blogger, curioso e appassionato di comunità, luoghi e territori autentici della cosiddetta Italia minore ma che rappresenta, però, la spina dorsale identitaria del paese.

LEAVE A REPLY