In viaggio con Hombres

0
364

Hombres segue un percorso minimalista esaltando i viaggi nei piccoli borghi e territori che meritano una menzione particolare.

I viaggi sono il risultato di vere esperienze vissute nei luoghi descritti e sono la reazione naturale a chi con troppa superficialità, una volta arrivato in un borgo o piccolo centro sa solo dire “ma qui non c’è nulla…”. È’ mai possibile che in un luogo che ha storia antica, che è stato abitato da varie generazioni di persone, non ci sia nulla? Forse è necessario cambiare angolo visuale, avere un atteggiamento di maggiore riflessione e umiltà.

I miei consigli per una valida e ricca visita in un borgo o in un territorio particolare sono:

A. PRENDITI un giorno e se puoi anche due e con un qualsiasi mezzo (auto, moto, bici, treno autobus, ecc) e, senza darti troppi obiettivi, raggiungi un paese, un borgo, un centro abitatori. (la distanza dipende dal tempo che hai a disposizione).

B. PARCHEGGIA prima del centro e cammina, lentamente, dentro il paese e registra (con appunti, fotografie, registratore) ciò che vedi e ti colpisce.

C. SPEGNI Facebook, usa il telefonino solo per fotografare o registrare appunti.

D. GIRA senza meta. Perditi. Saluta le persone che incontri e, se ti riesce, fermati a parlare con loro.

E. FOTOGRAFA tutto, non solo le cose antiche e belle ma anche ciò che è moderno ed i detrattori ambientali. Una volta a casa rivedi le foto e scegli 1 max 3 che ti hanno colpito e le pubblichi su Facebook o su un blog, ma sopratutto commentale con la tua esperienza e le tue sensazioni.

F. FERMATI a pranzo nel borgo e mangia i piatti del posto e raccontali.

G. RIMANI a dormire almeno una notte e racconta l’esperienza, il silenzio, i rumori, l’alba, ecc.

Insomma osserva, assapora il luogo, non tralasciare nulla (case, muri, monumenti, belvederi, targhe, segnaletica, vita vissuta, cimitero, profumi, colori, tradizioni, eccc) e fatti guidare da ciò che vedi e senti. Non portarti dietro troppi preconcetti o luoghi comuni. Non assumere atteggiamenti di superiorità e sii gentile con gli operatori commerciali e con i residenti. Non avere fretta, aspetta, cammina piano, siediti su una panchina e leggi qualcosa. Socchiudi gli occhi e ascolta ciò che ti sta intorno. Ricorda che se il borgo che hai visitato non ti è piaciuto hai altri 5626 comuni (al di sotto di 5000 abitanti.) che puoi visitare.

scrivimi a: info@hombres.it

SHARE
Previous articleXIII edizione Premio Hombres Itinerante
Next articleCastel Del Giudice (IS)
Enzo D'Urbano, sociologo, insegnante di economia turistica, direttivo BAI con delega alla comunicazione, operatore culturale, presidente del Premio Hombres itinerante, giornalista e fotografo freelance, blogger, curioso e appassionato di comunità, luoghi e territori autentici della cosiddetta Italia minore ma che rappresenta, però, la spina dorsale identitaria del paese.

LEAVE A REPLY